Ultimi Appuntamenti

Sport

Consigliati da Pula.it

 

L'aumento dei collegamenti con l'estero portamolti inglesi e francesi

L'aumento dei collegamenti con l'estero porta molti inglesi e francesi

Voli in più: e gli stranieri riscoprono Pula

Meglio dello scorso anno nei primi mesi estivi, e con la possibilità di registrare grandi numeri anche nelle settimane di agosto. I conti si faranno alla fine, certo: ma per ora è positivo il bilancio delle presenze turistiche dell'estate 2015 sulla costa sud-ovest dell'Isola.
PRIMI BILANCI Negli hotel da Santa Margherita a Chia, confrontando i dati con quelli della scorsa stagione nello stesso periodo, il saldo è senz'altro in attivo. A dirlo sono gli albergatori e i ristoratori, che vedono ritornare nel territorio anche i vacanzieri provenienti da Paesi che una politica non esattamente oculata, in materia di distribuzione delle tratte aeree, aveva tenuto lontani.
«È di sicuro una delle stagioni migliori degli ultimi anni», dice il sindaco di Pula, Carla Medau: «È vero, i bilanci si fanno alla fine, ma intanto registriamo una presenza massiccia di visitatori la sera, dove ristoranti e pizzerie lavorano bene. Sono tornate anche le presenze locali provenienti dal Cagliaritano, e il merito è anche della politica che stiamo attuando, con la presenza continua di spettacoli e intrattenimenti e la rimodulazione della sosta a pagamento».
VOLI IN PIÙ Nicola Palomba, albergatore e vice presidente di Confindustria della Sardegna meridionale, traccia un bilancio dei primi mesi estivi. «Gli albergatori confermano che quest'anno ci sono stati segnali di ripresa già nei mesi di maggio e giugno - racconta Palomba - grazie di sicuro al mercato congressuale. Ma l'influenza maggiore è legata al ritorno di alcune tratte aeree. I collegamenti con l'aeroporto londinese di Gatwick, ad esempio, hanno segnato il ritorno nell'Isola dei turisti inglesi più facoltosi, facendo risalire il mercato britannico al secondo posto. I segnali positivi per il proseguo della stagione sono incoraggianti, ma è difficile fare previsioni: in un'epoca in cui le prenotazioni on line arrivano anche a poche ore dalla partenza i dati possono cambiare da un momento all'altro».
BUONI AFFARI L'aumento di turisti è segnalato anche dai ristoratori. «Rispetto a un anno fa ci sono molti più francesi e svizzeri», riferisce Marco Piras, titolare del ristorante Zia Leunora, «e in generale il numero dei clienti rispetto alla scorsa estate è cresciuto: tra i tanti stranieri non mancano spagnoli, tedeschi e russi». Soddisfazione anche nella costa di Domus de Maria, dove il Chia Laguna registra una crescita del mercato estero. «Sono soprattutto gli inglesi a scegliere questa zona come meta delle loro vacanze - fanno sapere dal resort - e il merito è anche di eventi come il Football Academy tenuto da due calciatori della Premier League, che ha attirato diversi giovani in arrivo dal Regno Unito. Il mix di eventi organizzati in bassa stagione, come la Mezza maratona di Chia, ci ha permesso di ottenere buoni risultati. Le prenotazioni sono numerose anche per il mese di settembre».
Ivan Murgana

 
Fonte:  http://www.unionesarda.it/articolo/3045049/20150803
Data:  03 agosto 2015