Ultimi Appuntamenti

Sport

Consigliati da Pula.it

 

Traffico, rivoluzione estiva:

Ztl e via Nora per i pedoni Viabilità

Piano comunale pronto a ottobre ma già da giugno si faranno le prove Traffico, rivoluzione estiva: Ztl e via Nora per i pedoni Viabilità Il centro di Pula: il piano del traffico a cui il Comune sta lavorando esordirà a ottobre ma farà le prove generali già quest'estate con la Ztl in centro e l'adozione dell'area pedonale in via Nora a orari prestabiliti Migliorare la viabilità del paese e semplificare la circolazione nei punti nevralgici: il Comune è pronto a lanciare il nuovo Piano del traffico. I primi provvedimenti dello studio condotto con la collaborazione dell'Università di Cagliari si vedranno già questa estate, con la Ztl in centro e l'adozione dell'area pedonale di via Nora in orari prestabiliti. VARIAZIONI In Comune si lavora anche per sciogliere i nodi della viabilità di Santa Margherita, in modo che la borgata non resti tagliata fuori dopo l'adozione del senso unico nella litoranea di Cala d'Ostia, e per l'individuazione di nuovi parcheggi in grado di rendere facilmente raggiungibile la spiaggia del Flamingo. «Contiamo di varare il Piano del traffico dopo l'estate, ma i primi provvedimenti verranno adottati già nei prossimi giorni - spiega il sindaco Carla Medau - Ztl e area pedonaleverranno adottate già per Sant'Efisio: in attesa che arrivino le barriere elettroniche per chiudere i varchi in centro utilizzeremo le transenne. Questo Piano sta nascendo grazie alla partecipazione attiva dei cittadini, che compilando i moduli distribuiti agli incontri in Comune, stanno illustrando le criticità del traffico in paese». Nel progetto di creazione di una nuova viabilità, è previsto il rifacimento di tutta la cartellonistica turistica e una collaborazione con le scuole per incentivare il “pedibus” e abbandonare le auto. «Molti cittadini ci stanno segnalando la necessità di una viabilità alternativa - spiega il comandante della polizia locale, Francesca Onnis - ad esempio non è accettabile che un verso del tratto che conduce da via Lamarmora attraverso il corso Vittorio Emanuele sino piazza Del Popolo sia lineare, e se la piazza è chiusa percorrere il verso opposto sia così difficile. Siamo al lavoro proprio per risolvere incongruenze come queste e permettere di raggiungere le diverse zone del paese con più di una soluzione. Per evitare che le auto raggiungano la zona degli scavi di Nora abbiamo previsto anche lì l'adozione di una barriera elettronica». VIA NORA Filippo Usai, consigliere di maggioranza che lavora alla stesura del Piano, spiega il lavoro degli ultimi mesi per cercare di mettere d'accordo chi vorrebbe via Nora chiusa tutto l'anno e chi no. «Per permettere a tutti i commercianti di lavorare abbiamo deciso di rendere la strada pedonabile in diversi momenti della giornata - spiega - chiudendo al traffico dalle 12,30 alle 16 e dalle 20 in poi consentiremo ai ristoratori di lavorare e alle persone di passeggiare liberamente. Il Piano del traffico sarà pronto entro ottobre».

Ivan Murgana

 
Fonte:  www.unionesarda.it
Data:  25 aprile 2015