Ultimi Appuntamenti

Sport

Consigliati da Pula.it

L'Unione Sarde del 14 marzo 2015

 

Vigili a difesa della natura

PULA. Nuovo corpo dentro la Polizia municipale

Vigili a difesa della natura

Il Comando della Polizia municipale ha istituto il Nucleo di tutela ambientale. Una squadra avrà il compito di sorvegliare il centro urbano e le periferie e sanzionare i trasgressori. Sarà formato da un agente che si dedicherà esclusivamente di tutela ambientale: a supportarlo, oltre alle telecamere, quattro giovani del Servizio civile che saranno addestrati e potranno svolgere accertamenti ed elevare sanzioni nei confronti di chi abbandona rifiuti nelle campagne, non rispetta la raccolta differenziata o getta cicche di sigaretta in spiaggia. «I volontari del Servizio civile daranno man forte al Nucleo per un anno e prima di mettersi al lavoro verranno addestrati dagli agenti della Guardia forestale», spiega il comandante della Polizia municipale, Francesca Onnis. «Grazie a un decreto sindacale, potranno svolgere il ruolo di ispettori ambientali a tutti gli effetti». 
L'obiettivo è tutelare il decoro urbano e prevenire danneggiamenti ai beni comunali. «La speranza è riuscire ad attivare il nucleo prima dell'estate», spiega Onnis, «in modo da tenere sotto controllo il territorio con l'arrivo dei turisti». 
Soddisfatto il sindaco, Carla Medau: «Questo progetto si è posizionato al settimo posto tra i cento in concorso, grazie a questa iniziativa combatteremo le discariche abusive». (i. m.)

 
Fonte:  www.unionesarda.it/articolo/3013006/20150314
Data:  14 marzo 2015